ITALIALIBRI - RIVISTA MENSILE ONLINE DI LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE

RACCOLTA DI MATERIALI !!
Un’iniziativa per incrementare la conoscenza di alcuni importanti fenomeni della cultura italiana

Curzio Malaparte
(1898-1957)


Tra i testi pervenuti:
letteratura e gioco (Vitagliano)
Notturno (Falconi)
La pietra lunare (Di Paolo)
Biografia critica (Salari)
Biografia critica (Salari)
n occasione delle celebrazioni di alcuni imminenti anniversari, della nascita o della scomparsa di importanti protagonisti della cultura (o anche anniversari della diffusione di significativi fenomeni dell'Arte), ItaliaLibri desidera portare un contributo decisivo alla conoscenza della loro opera letteraria e civile, alla comprensione della portata dell’influenza che hanno esercitato sullo sviluppo della cultura.

L'obiettivo è di rendere disponibile in rete tutto il materiale critico utile a una più profonda comprensione delle figure interessate e, successivamente, pubblicare i migliori interventi in una elegante collana di monografie critiche.

Se pensi di poterci aiutare, analizzando un'opera, o un aspetto di essa, o sviluppando la biografia di uno di questi autori o ancora, esplorando la storiografia di un fenomeno, ti invitiamo a inviarci una proposta.

Gli articoli e i saggi verranno pubblicati sul sito e riporteranno un breve profilo del loro autore.

I saggi pubblicati saranno sottoposti al vaglio di un comitato di specialisti che selezioneranno i più significativi per includerli in un’Edizione Monografica di alto profilo divulgativo e contenutistico.

Matilde Serao
(1856-1927)

I testi migliori potranno anche essere invitati a comparire sulle pagine della «RivistaItaliaLibri», che vedrà la luce nel mese di giugno 2007 e uscirà semestralmente.

Nella nostre scelte editoriali vorremmo privilegiare quei testi che, oltre a fornire una riflessione profonda, oltre a sviluppare una ricca gamma di spunti concettuali intorno alle figure e alle opere analizzate, sapranno esprimere un linguaggio leggero, in grado di essere compreso anche dalla componente internazionale del pubblico di ItaliaLibri, costituita da cultori e da studiosi per i quali l'italiano è la seconda lingua.

L’iniziativa di intraprendere la pubblicazione di una collana saggistica incentrata sui più importanti personaggi della cultura italiana è un’operazione complessa, finalizzata a raggiungere un ventaglio di obiettivi, in tutta la loro articolazione: promuovere la diffusione della cultura; influire sull’insegnamento delle lettere; coltivare l’evoluzione della lingua. Ecco alcuni autori su cui ItaliaLibri intende indirizzare una più attenta osservazione.


Edmondo De Amicis (1846-1908), materiali entro il 2008-01-31

Gabriele D'Annunzio (1863-1938), materiali entro il 2008-01-31

Anna Maria Ortese (1914-1998), materiali entro il 2008-02-29

Paola Masino (1908-1989), materiali entro il 2008-03-31

Tommaso Landolfi (1908-1979), materiali entro il 2008-05-31

Massimo Bontempelli (1878-1960), materiali entro il 2008-06-30

Elio Vittorini (1908-1966), materiali entro il 2008-06-30

Antonio Delfini (1908-1963), materiali entro il 2008-06-30

Ignazio Silone (1900-1978), materiali entro il 2008-07-31

Cesare Pavese (1908-1950), materiali entro il 2008-08-31

Giuseppe Berto (1914-1978), materiali entro il 2008-10-15

Antonia Pozzi (1912-1938), materiali entro il 2008-11-15


Successivi appuntamenti

Google
Web www.italialibri.net www.italialibri.org

AUTORI A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

SBN & RICERCHE...
Iccu
NOTIZIEITALIALIBRI
Notizie ItaliaLibri
Registrati!
Ricevi gratis i notiziari periodici con le novità librarie e le notizie di italialibri.net.
Gratis!

PROGETTO U.G.O.
Ugo


«Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero.
Le più belle poesie si scrivono
davanti a un altare vuoto,
accerchiati da agenti
della divina follia.»

(Alda Merini)

AUTORI A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

PAROLE NUOVE

Le asine di Saul, sparpagliate nei sentieri infiniti della vita
Uno spazio nuovo di congiunzione nella scrittura per la Poesia e la Filosofia
Il “persiano” che si aggirasse nel nostro attuale panorama poetico e filosofico e tentasse di capire le distinzioni metodologiche della critica o i diversi approcci filosofici rimarrebbe interdetto di fronte alla grande quantità di libri poetici e filosofici che si stampano, rispetto al relativo scarso numero di lettori delle stesse opere, di fronte alla proliferazione di piccole o medie case editrici, rispetto ai tre o quattro grandi editori che decidono le leggi del mercato editoriale, insomma di fronte a tutta una serie di fenomeni prima ancora sociologici che letterari (Tiziano Salari)
Vertigine da infinito
Critica: il 'metodo Citati'
In questa intervista, Pietro Citati ripercorre il Novecento animato dall’interesse per l'infinità del 'senza limite', suggestione che, fin dai tempi dell’Ulisse dantesco, ha affascinato l’umanità. (Pierluigi Pietricola)
Gabriele D’Annunzio e il cuore messo a nudo
Una parentesi oscura nella vita del Poeta
Il Notturno andrebbe letta come l’opera di un cuore mis a nu alla maniera di Baudelaire, un taccuino esistenziale di dolore e sofferenza, con prospettiva sulla morte, come limite invalicabile dell’umana avventura. Quando la capacità di stupire venne meno, potè manifestarsi il D’Annunzio costretto a confrontarsi con uno stato e con sentimenti di sconfitta, di prostrazione, di ripiegamento, di delusione, di rinuncia e di tregua. (Fabrizio Falconi)

L’energia delle città.
Percorsi e ipotesi di ricerca muovendo dal caso di Napoli
Da tempo, tra i temi evocati dalla storiografia ambientalista vi è il ruolo svolto dal sistema energetico e dalla straordinaria crescita urbana nell’indurre i cambiamenti degli assetti ambientali. La legge 9 gennaio 1991, n. 10, ha imposto ai comuni con oltre 50.000 abitanti di predisporre un piano energetico comunale che prevede una specifica attenzione per l’uso delle fonti rinnovabili di energia. Napoli detiene un primato in termini di densità abitativa che la rende dipendente da un flusso di energia in entrata molto elevato e ne fa un caso emblematico nell'ambito del panorama nazionale. A partire dal caso di questa città, si sollevano dunque alcuni interrogativi e si presentano alcuni primi risultati di una ricerca sulla storia dei consumi di energia nelle città italiane in età contemporanea. (Silvana Bartoletto)
«In guerra qualche volta abbiamo cantato»
Un indispensabile compendio per la formazione di una coscienza civica.
Con 'Un anno sull’Altipiano' – non uno fra i tanti, ma il capostipite di tutti i libri ispirati alla Grande Guerra – Emilio Lussu ha colmato il divario intercorrente fra ciò che accadeva in realtà nelle trincee e quello che veniva propinato all'opinione pubblica. (Ademario Lo Brano)
Lidia Ravera
Cantore delle trasformazioni della societĂ  e dei problemi dell'universo femminile
Lidia Ravera ha saputo rispecchiare con il suo lavoro il disagio di una generazione irrequieta e idealista. I suoi romanzi sezionano i legami familiari, i rapporti madre-figlio e padre-figlia - stereotipi relazionali che tendiamo a riprodurre anche nei rapporti di coppia – i genitori come elementi che condizionano prepotentemente la crescita, la vita personale e sociale degli individui (Luca Gabriele)


ALTROVE






Pubblica annunci su ItaliaLibri
Pubblica annunci Google AdWords su ItaliaLibri
http://www.italialibri.net - email: - Ultima revisione Mer, 15 mag 2008