ITALIALIBRI - RIVISTA MENSILE ONLINE DI LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE

RACCOLTA DI MATERIALI !!
Un’iniziativa per incrementare la conoscenza di alcuni importanti fenomeni della cultura italiana

Curzio Malaparte
(1898-1957)


Tra i testi pervenuti:
letteratura e gioco (Vitagliano)
Notturno (Falconi)
La pietra lunare (Di Paolo)
Biografia critica (Salari)
Biografia critica (Salari)
n occasione delle celebrazioni di alcuni imminenti anniversari, della nascita o della scomparsa di importanti protagonisti della cultura (o anche anniversari della diffusione di significativi fenomeni dell'Arte), ItaliaLibri desidera portare un contributo decisivo alla conoscenza della loro opera letteraria e civile, alla comprensione della portata dell’influenza che hanno esercitato sullo sviluppo della cultura.

L'obiettivo è di rendere disponibile in rete tutto il materiale critico utile a una più profonda comprensione delle figure interessate e, successivamente, pubblicare i migliori interventi in una elegante collana di monografie critiche.

Se pensi di poterci aiutare, analizzando un'opera, o un aspetto di essa, o sviluppando la biografia di uno di questi autori o ancora, esplorando la storiografia di un fenomeno, ti invitiamo a inviarci una proposta.

Gli articoli e i saggi verranno pubblicati sul sito e riporteranno un breve profilo del loro autore.

I saggi pubblicati saranno sottoposti al vaglio di un comitato di specialisti che selezioneranno i più significativi per includerli in un’Edizione Monografica di alto profilo divulgativo e contenutistico.

Matilde Serao
(1856-1927)

I testi migliori potranno anche essere invitati a comparire sulle pagine della «RivistaItaliaLibri», che vedrà la luce nel mese di giugno 2007 e uscirà semestralmente.

Nella nostre scelte editoriali vorremmo privilegiare quei testi che, oltre a fornire una riflessione profonda, oltre a sviluppare una ricca gamma di spunti concettuali intorno alle figure e alle opere analizzate, sapranno esprimere un linguaggio leggero, in grado di essere compreso anche dalla componente internazionale del pubblico di ItaliaLibri, costituita da cultori e da studiosi per i quali l'italiano è la seconda lingua.

L’iniziativa di intraprendere la pubblicazione di una collana saggistica incentrata sui più importanti personaggi della cultura italiana è un’operazione complessa, finalizzata a raggiungere un ventaglio di obiettivi, in tutta la loro articolazione: promuovere la diffusione della cultura; influire sull’insegnamento delle lettere; coltivare l’evoluzione della lingua. Ecco alcuni autori su cui ItaliaLibri intende indirizzare una più attenta osservazione.


Edmondo De Amicis (1846-1908), materiali entro il 2008-01-31

Gabriele D'Annunzio (1863-1938), materiali entro il 2008-01-31

Anna Maria Ortese (1914-1998), materiali entro il 2008-02-29

Paola Masino (1908-1989), materiali entro il 2008-03-31

Tommaso Landolfi (1908-1979), materiali entro il 2008-05-31

Massimo Bontempelli (1878-1960), materiali entro il 2008-06-30

Elio Vittorini (1908-1966), materiali entro il 2008-06-30

Antonio Delfini (1908-1963), materiali entro il 2008-06-30

Ignazio Silone (1900-1978), materiali entro il 2008-07-31

Cesare Pavese (1908-1950), materiali entro il 2008-08-31

Giuseppe Berto (1914-1978), materiali entro il 2008-10-15

Antonia Pozzi (1912-1938), materiali entro il 2008-11-15


Successivi appuntamenti

Google
Web www.italialibri.net www.italialibri.org

AUTORI A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

SBN & RICERCHE...
Iccu
NOTIZIEITALIALIBRI
Notizie ItaliaLibri
Registrati!
Ricevi gratis i notiziari periodici con le novità librarie e le notizie di italialibri.net.
Gratis!

PROGETTO U.G.O.
Ugo


«A differenza delle altre malattie la vita è sempre mortale»

(Italo Svevo, La coscienza di Zeno")

AUTORI A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

PAROLE NUOVE

La follia e l'implosione dell'evento
Le modalità della malattia mentale si radicano nelle strutture stesse dell’esistenza
Henry Maldiney (Pensare l'uomo e la follia) nota come nel linguaggio occidentale il lessico riferito al comprendere, custodisca una radice ‘prensile’. Nella follia, vi sono due cortocircuiti, che riguardano il rapporto tra esperienza e tempo da una parte, ed esperienza e spazio dall’altro. In entrambi i casi, quello della malinconia e quello della schizofrenia, Maldiney evidenza una sorta di patologia di esperienza, di cui l’impermeabilità all’evento è una delle cifre rappresentative. (Roberto Caracci)
Vissuto da pelle femminile
Intervista con Clara Sereni
«Penso che politica e amore restino parole, emozioni, sentimenti legati ancora strettissimamente, non foss’altro perché non mi immagino una forma di amore, o anche soltanto di relazione, di rapporto anche amicale, che prescinda dalla visione del mondo di cui ciascuno è portatore». Per provare a raccontare la storia di una generazione, Clara Sereni doveva raccontarne le sfaccettature, mettendolo in conto di non doversene imbarazzare. (Paolo Di Paolo)
Nella piazza di San Petronio
Questa lirica, che rieccheggia il primo romanticismo, giunge fino a noi, attraverso il Novecento, viva e coinvolgente
L’evoluzione della poesia di Carducci, coincide con le sue esperienze umane e culturali. Nelle Odi barbare si accostano temi come il mito della romanità, il senso religioso di una misteriosa presenza superiore. Che Carducci fosse rimasto affascinato dalla Basilica di San Petronio e avesse di questa architettura una grande ammirazione lo svelano i versi: «le torri i cui merli tant’ala di secolo lambe, / e del solenne tempio la solitaria cima. // Il cielo in freddo fulgore adamàntino brilla; / e l’aër come velo d’argento giace // su ’l fòro, lieve sfumando a torno le moli / che levò cupe il braccio clipeato de gli avi» (Reno Bromuro)

Fuoco
Da "La vocazione del netturbino"
Un appartamento immerso in un'atmosfera lugubre. Un ragazzo ne esce e si aggira con un badile e una torcia elettrica per una discarica di rifiuti. La notte è animata dal volo dei gabbiani e dei corvi e il percorso è reso insicuro e viscido dalla incredibile varietà di prodotti organici marcescenti e dai liquami che ne fuoriescono. Mentre il rombo delle ruspe avanza, il protagonista è incalzato dal rogo generato dal calore della sua stessa torcia... (Roberto Caracci)
Ritorno a Baraule
Una Sardegna senza compromessi né filtri
L'indagine di un cardiologo condannato dal male è pretesto per far parlare i personaggi e la scrittura, con Salvatore Niffoi, diventa personaggio essa stessa. Il lettore di “Ritorno a Baraule” avverte così gradualmente l'importanza di attraversare le vite degli altri per capire la propria. (Antonio Fiori)
Burchiello
Il suo lavoro letterario è il coronamento della tradizione comico-realistica
La poesia del Burchiello, artista geniale della tradizione comico-realistica, che visse alternando l'attività di poeta a quella non meno nobile di barbiere, che svolse a prevalentemente a Siena, è caratterizzata da un particolarissimo sperimentalismo, che muove dalla carica espressionista ed antiaccademica. Originale e sfrontato, in grado di portare avanti una vera e propria radicale rivoluzione nel campo della rimeria giocosa, è paragonato ai tre maggiori artisti del suo tempo. (Viviana Ciotoli)


ALTROVE






Pubblica annunci su ItaliaLibri
Pubblica annunci Google AdWords su ItaliaLibri
http://www.italialibri.net - email: - Ultima revisione Mer, 15 mag 2008