ITALIALIBRI - RIVISTA MENSILE ONLINE DI LIBRI ITALIANI, BIOGRAFIE DI AUTORI E RECENSIONI DI OPERE LETTERARIE

AUTORI A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

Alighieri, Dante (1265-1321)
Aleramo, Sibilla (1876-1960)
Alvaro, Corrado (1895-1956)
Arbasino, Alberto (1930)
Ariosto, Ludovico (1474-1533)
Arpino, Giovanni (1927-1987)
Atzeni Sergio (1952-1995)



Bacchelli, Riccardo (1891-1985)
Balestrini, Nanni (1935)
Baldini, Gabriele (1919-1969)
Bassani, Giorgio (1916-2000)
Bellezza, Dario (1944-1996)
Berto, Giuseppe (1914-1978)
Bertolucci, Attilio (1911-2000)
Boccaccio, Giovanni (1313-1375)
Brancati, Vitaliano (1907-1954)
Borgese, Giuseppe Antonio (1882-1952)
Bufalino, Gesualdo (1920-1996)
Burchiello (1404-1449)
Busi, Aldo (1948)
Buzzati, Dino (1906-1972)
Calvino, Italo (1923-1985)
Campana, Dino (1885-1932)
Campanella, Tommaso (1568-1639)
Capuana Luigi (1839-1915)
Carducci, Giosuè (1835-1907)
Casanova, Giacomo (1725-1798)
Cassola, Carlo (1917-1987)
Ceronetti, Guido (1927)
Chiara, Piero (1913-1986)
Cialente, Fausta (1898-1994)
Collodi (1826-1890)
Comisso Giovanni (1895-1969)
Consolo, Vincenzo (1933)
Corazzini, Sergio (1886-1907)
Damiani, Claudio (1957)
D'Annunzio, Gabriele (1863-1938)
D'arrigo, Stefano (1919-1992)
De Amicis, Edmondo (1846-1908)
De Filippo, Eduardo (1900-1984)
De Marchi, Emilio (1851-1901)
De Roberto, Federico (1861-1927)
Deledda, Grazia (1871-1936)
di Lieto, Giannino (1930-2006)
Eco, Umberto (1932)
Fallaci, Oriana (1929-2006)
Fenoglio, Beppe (1922-1963)
Ferrante, Elena
Finiguerri, Stefano
Flaiano, Ennio (1922-1963)
Fo Dario (1926)
Fogazzaro, Antonio (1842-1911)
Foscolo, Ugo (1778-1827)
AUTORI A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

Gadda, Carlo Emilio (1893-1973)
Galilei, Galileo (1564-1642)
Garboli, Cesare (1928-2004)
Ginzburg, Natalia (1916-1991)
Gramsci Antonio (1891-1934)
Goldoni, Carlo (1707-1793)
Gozzano Guido (1883-1916)
I
Jaeggey, Fleur (1940)
«Io non vado mai con i gruppi, sto fuori, ma mica viaggio solo, uno non può sempre star solo - a parte che, se uno sa con chi sta solo, a volte può essere in grande compagnia»

(Tiziano Terzani, intervista)

*

Lagorio, Gina (1922)
Landolfi, Tommaso (1908-1979)
Leopardi, Giacomo (1798-1837)
Levi, Carlo (1902-1975)
Levi, Primo (1919-1987)
Loi, Franco (1930)
Lucarelli, Carlo (1960)
Lussu, Emilio, (1890-1975)
Luzi, Mario, (1914-2005)
Macchiavelli, Loriano (1934)
Maffia,Dante (1946)
Magris, Claudio (1939)
Manganelli, Giorgio (1922-1990)
Malaparte, Curzio (1898-1957)
Manzoni, Alessandro (1785-1873)
Manzoni, Franco (1957)
Maraini, Dacia (1936)
Maraini, Fosco (1912-2004)
Masino, Paola (1908-1989)
Mastronardi, Lucio (1930-1979)
Melissa P. (1985)
Merini, Alda (1931)
Messina, Maria (1887-1944)
Metastasio (1698-1782)
Montale, Eugenio (1896-1981)
Montanelli, Indro (1909-2001)
Monti, Vincenzo (1754-1828)
Morante, Elsa (1912-1985)
Moravia, Alberto (1907-1990)
Morselli, Guido (1912-1973)
Mussapi, Roberto (1952)
Negri
,Ada (1870-1945)
Nove, Aldo (1967)
Nievo, Ippolito (1831-1861)
Ortese, Anna Maria (1914-1998)
AUTORI A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

Palazzeschi Aldo (1913-1974)
Panarello Melissa (1985)
Parise, Goffredo (1929-1986)
Pascoli, Giovanni (1855-1912)
Pasolini, Pier Paolo (1922-1975)
Pavese, Cesare (1908-1950)
Penna, Sandro (1906-1976)
Petrarca, Francesco (1304-1374)
Pirandello, Luigi (1867-1936)
Pitigrilli (1893-1975)
Polo, Marco (1254-1324)
Pontiggia, Giuseppe (1934-2003)
Pozzi, Antonia (1912-1938)
Pratolini, Vasco (1913-1991)


Quasimodo, Salvatore (1901-1968)
Ravera, Lidia (1951)
Ravizza, Filippo (1951)
Rebora, Clemente (1885-1957)
Revelli, Benvenuto “Nuto” (1919-2004)
Rigoni Stern, Mario (1921-2008)
Romano, Lalla (1906-2001)
Romano, Sergio (1929)
Rodari, Gianni (1920-1980)
Rondoni Davide (1964)
Rosselli, Amelia (1930-1996)
Ruffilli, Paolo (1949)
Saba, Umberto (1883-1957)
Salgari, Emilio (1862-1911)
Sanesi, Roberto (1930-2001)
Sanguineti, Edoardo (1930)
Sartori, Giovanni (1924)
Saviane, Giorgio (1916-2000)
Sbarbaro, Camillo (1888-1967)
Scarpa, Tiziano (1963)
Scerbanenco, Giorgio (1911-1969)
Sciascia, Leonardo (1921-1989)
Sclavi, Tiziano (1953)
Segre, Dino (Pitigrilli 1893-1975)
Seminara, Fortunato (1903-1984)
Serao, Matilde (1856-1927)
Sereni, Vittorio (1913-1983)
Sgorlon, Carlo (1930)
Siciliano Enzo (1934-2006)
Silone, Ignazio (1900-1978)
Soldati, Mario (1906-1999)
Spaziani, Maria Luisa (1924)
Spinelli Altiero (1907-1986)
Sylos-Labini, Paolo (1920-2005)
Svevo, Italo (1861-1928)
Tabucchi, Antonio (1943)
Tasso, Torquato (1544-1595)
Testori Giovanni (1923)
Terzani, Tiziano (1938-2004)
Tobino, Mario (1910-1991)
Tomizza Fulvio (1935-1999)
Tondelli, Pier Vittorio (1955-1991)
Tozzi, Federigo (1883-1920)
Tomasi di Lampedusa, G. (1896-1957)
Trapassi, P., detto Metastasio (1698-1782)
Ungaretti, Giuseppe (1888-1970)
Varesi, Valerio (1959)
Verga, Giovanni (1840-1922)
Vitale, Serena (1945)
Vittorini, Elio (1908-1966)
Zagrebelsky, Gustavo (1943)
Zanzotto, Andrea (1921)
Zavattini, Cesare (1902-1989)

Autori stranieri
Hanno visitato l'Italia e/o scritto sul nostro paese

Brodskij, Josif Alexandrovic (1940-1996)
Gracq, Julien (1910)
Giono, Jean (1895-1970)
Goethe, Johann Wolfang (1749-1832)

Hemingway, Ernest (1899-1961)
Stendhal, (1783-1799)
Yeats, William Butler (1865-1939)

Svizzera italiana

Isella Gilberto (1943)


Google
Web www.italialibri.net www.italialibri.org

AUTORI A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

SBN & RICERCHE...
Iccu
NOTIZIEITALIALIBRI
Notizie ItaliaLibri
Registrati!
Ricevi gratis i notiziari periodici con le novità librarie e le notizie di italialibri.net.
Gratis!

PROGETTO U.G.O.
Ugo


«L’arte è il modello di un’intima dimestichezza con il mondo, di un’amorosa e rilassata consuetudine con le cose estreme di cui si parla»

(Serena Vitale, Il bottone di Puskin)

AUTORI A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

OPERE A-Z
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

PAROLE NUOVE

Chi decide della dignità di un nano?
Ovvero, la liberta di liberarsi da alcune libertà fondamentali
Un sano pragmatismo fondato sull'alleanza tra scienza laica e filosofia permea Il lancio del nano, accanto a una tenace, puntigliosa, divertita curiosità per quelli che sono i veri e falsi dilemmi e i paradossi della morale moderna. Le forze oscurantiste ostacolano la risoluzione di tali dilemmi. Armando Massarenti inquadra la diatriba fra una cultura arroccata sul giustificazionismo a-storico, e una cultura aperta alla comprensione del nostro tempo, alla complessità dei suoi problemi, alle sfide della scienza e del sapere filosofico, e soprattutto ai mutamenti che le trasformazioni sociali impongono ai codici etico-morali. (Roberto Caracci)
Il ruolo dell'intellettuale contemporaneo
Intervista con Amos Luzzatto
Che scelte si possono operare quando ci sono forze gigantesche a influenzare la cultura che pervade i nostri sentimenti? Si può ancora parlare di “libero” arbitrio, di salvezza e di emancipazione? Che cosa possiamo conoscere? Che cosa dobbiamo fare? In che cosa possiamo sperare? Tre raccomandazioni di Amos Luzzatto per l'intellettuale contemporaneo impegnato a navigare attraverso le acque agitate di questa società, spazzata dal vento torrido dell'"antipolitica". (Laura Tussi)
Gabriele D’Annunzio e il cuore messo a nudo
Una parentesi oscura nella vita del Poeta
Il Notturno andrebbe letta come l’opera di un cuore mis a nu alla maniera di Baudelaire, un taccuino esistenziale di dolore e sofferenza, con prospettiva sulla morte, come limite invalicabile dell’umana avventura. Quando la capacità di stupire venne meno, potè manifestarsi il D’Annunzio costretto a confrontarsi con uno stato e con sentimenti di sconfitta, di prostrazione, di ripiegamento, di delusione, di rinuncia e di tregua. (Fabrizio Falconi)

Una forte speranza
La guerra vista da un bambino e la seconda bomba atomica
Human Rights Watch reputa che ci siano attualmente tra 200.000 e 300.000 bambini-soldato, arruolati e in armi in venti paesi in tutto il mondo. Infanzie negate e spesso soggette a orribili violenze, al servizio di bande di ribelli ma spesso anche di forze governative, partecipano a pieno titolo e a tutti gli effetti al combattimento. Vengono mandati avanti per individuare campi minati, compiere missioni suicide, fungere da collegamento come spie, messaggeri o vedette. (Rania El Mansour)
Un uomo alla buona
Gli amici, i nemici, la mafia, il mondo nei pizzini di Bernardo Provenzano
Voi non sapete sono le parole con cui Bernardo Provenzano accoglie gli agenti che lo stanno arrestando. Andrea Camilleri sulla base dei pizzini trovati nel covo di Provenzano ricostruisce la carriera del boss cresciuto come esattore e killer di Luciano Liggio, di cui con Totò Riina è stato un fedele esecutore, fino alla svolta, quando, giunto al vertice di Cosa Nostra, ha maturato la decisione di portare la mafia in immersione (Redazione Virtuale)
Burchiello
Il suo lavoro letterario è il coronamento della tradizione comico-realistica
La poesia del Burchiello, artista geniale della tradizione comico-realistica, che visse alternando l'attività di poeta a quella non meno nobile di barbiere, che svolse a prevalentemente a Siena, è caratterizzata da un particolarissimo sperimentalismo, che muove dalla carica espressionista ed antiaccademica. Originale e sfrontato, in grado di portare avanti una vera e propria radicale rivoluzione nel campo della rimeria giocosa, è paragonato ai tre maggiori artisti del suo tempo. (Viviana Ciotoli)


ALTROVE






Pubblica annunci su ItaliaLibri
Pubblica annunci Google AdWords su ItaliaLibri
http://www.italialibri.net - email: - Ultima revisione Mer, 15 mag 2008